.
Annunci online

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 12075 volte


19 marzo 2018
POLITICA
WALTER ON THE ROAD

WALTER ON THE ROAD

Fa sempre piacere avere notizie del caro Walter Veltroni. È un come quando ti viene a trovare un vecchio amico un po’ maldestro, che ogni volta che ti capita in casa ti rompe il vaso cinese o ti spana il rubinetto del bagno, ma al quale non puoi fare a meno di volere bene.

Negli ultimi giorni il nostro Eroe (perché Walter è Eroe) è intervenuto, non so se richiesto o non richiesto, nel dibattito interno del PD sostenendo che la sinistra ha perso il contatto con il popolo. Poi ha aggiunto che non ci sono più le mezze stagioni, che in centro non si trovano parcheggi e che i mesi migliori per andare in vacanza sono giugno e settembre.

L’affermazione, in effetti, mi pare assai oziosa, ma inconfutabile: se sei in sintonia con il popolo di solito le elezioni le vinci, mentre se le perdi vuol dire che dei bisogni e delle aspettative del popolo non hai capito una mazza.

Quanto alla capacità del Walter di mettersi in sintonia con il popolo non ci si stancherà mai di ricordare il disgraziato referendum contro la pubblicità sulle televisioni private, che spinse tutte le casalinghe italiane, terrorizzate (e non a torto) dall’idea di perdere i loro programmi preferiti, a votare per il Cavaliere.

Si ricorderà poi che egli è stato il solo politico di sinistra a sfidare due volte Berlusconi e a finire due volte al tappeto: la prima volta sostenendo Rutelli da segretario dei DS e la seconda come candidato premier e fresco fondatore del PD, quando se la prese con Rifondazione lasciando a Berlusconi una maggioranza di cento seggi alla camera (sarebbe come uno che letica con il vicino per il volume della televisione mentre i ladri gli svaligiano la casa).

Con questo curriculum alle spalle il nostro ha le carte in regola per dettare la linea alla sinistra in vista di una rinascita: riprendiamo il contatto con il popolo. Magari ogni tanto telefoniamogli, mandiamogli gli auguri per le feste o, visto che viviamo in un mondo tecnologico, chiediamogli l’amicizia su Facebook.

Per certi versi il Walter ricorda certi ex musicisti rock di poco o punto successo, che dopo qualche anno di un lavoro normale e un po’ noioso, tipo impiegato del comune o professore di italiano alle medie, rispolverano la chitarra elettrica, il chiodo di pelle e la motocicletta e partono all’avventura, in cerca dei vecchi amici per rifondare il gruppo.

Noi, come sempre, lo sosteniamo fideisticamente, perché siamo convinti che, prima o poi, il tempo gli darà ragione. Forza, Walter: on the road again.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. VELTRONI MOVIMENTO 5 STELLE GOVERNO PD

permalink | inviato da long fellow il 19/3/2018 alle 12:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
sfoglia
  




IL CANNOCCHIALE